13 Gennaio 2023 | Parole per la terra. Giornata dell’alfabetizzazione sismica

Il 13 gennaio 2023 ricorre la Quarta Giornata dell’Alfabetizzazione Sismica, la manifestazione che l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia promuove per parlare di terremoti, di ambiente, di vulcani e dell’importanza delle nostre azioni per la prevenzione sismica e per la salvaguardia della Terra. Un’occasione speciale per conoscere le attività di ricerca e servizio dell’INGV e per condividere con tutti la nostra costante attenzione verso il territorio, l’ambiente e la mitigazione dei rischi.
La sezione di Palermo dell’INGV propone un seminario “Alla scoperta dei terremoti e vulcani” a cura di Fabio Sposito presso l’Istituto Comprensivo Statale “Domenico Scinà – Gaetano Costa” di Palermo.

In questa quarta edizione verranno proposte iniziative in molte sedi dell’INGV situate in tutto il territorio nazionale.

Il Programma completo della giornata è disponibile sul portale web dell’INGV: https://www.ingv.it/it/musei-e-mostre/mostre/13-gennaio-2022-parole-per-la-terra-giornata-dell-alfabetizzazione-sismica  

Notte Europea dei Ricercatori 2022

Vulcani, terremoti e cambiamenti climatici: comprendere e preservare il pianeta Terra

La Sezione di Palermo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia partecipa alla Notte Europea dei Ricercatori 2022, nell’ambito del progetto europeo Sharper (SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience).

I ricercatori dell’INGV descriveranno per mezzo di alcuni modelli, strumentazioni e video, gli argomenti di ricerca che li vedono direttamente coinvolti nello studio dei principali fenomeni attivi del pianeta Terra quali i terremoti, le eruzioni vulcaniche, il monitoraggio del mare e dell’atmosfera. Saranno a disposizione dei visitatori materiali informativi e verranno mostrati alcuni video sulla sismicità e sul vulcanismo con riprese subacquee e dai droni.

https://www.sharper-night.it/sharper-palermo/

https://www.sharper-night.it/evento/open-lab-vulcani-terremoti-e-cambiamenti-climatici-comprendere-e-preservare-il-pianeta-terra/

Gli appuntamenti dell’INGV:

https://www.ingv.it/it/stampa-e-urp/stampa/comunicati-stampa/5222-notte-europea-dei-ricercatori-gli-appuntamenti-dell-ingv

A scuola di terremoti e vulcani con l’INGV

Riprese in presenza le attività divulgative presso le scuole da parte dei ricercatori della sezione di Palermo dell’INGV.

I giorni 5/6 aprile 2022 alcune classi del terzo anno dell’Istituto Comprensivo Statale “Uditore – Setti Carraro” hanno partecipato a un’interessante iniziativa dal titolo “Vulcani e terremoti”. I ricercatori della sezione di Palermo dell’INGV per mezzo di video e materiale didattico hanno coinvolto gli studenti nello studio dei principali movimenti e fenomeni attivi del pianeta Terra quali i terremoti e le eruzioni vulcaniche.

Si precisa che a seguito degli avvenimenti relativi alla diffusione del Coronavirus, allo scopo di porre in essere delle misure precauzionali volte al suo contenimento sono ancora sospese tutte le visite scolastiche o di gruppo presso la sezione di Palermo dell’INGV.

Per prenotazioni alle attività didattiche o seminari da parte dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Sezione di Palermo presso le scuole rivolgersi alla Sig.ra Loredana Napoli tramite l’invio per posta elettronica dell’apposito modulo di prenotazione all’indirizzo: loredana.napoli@ingv.it

Per informazioni sulle attività con le scuole: https://istituto.ingv.it/it/risorse-e-servizi/formazione-e-informazione.html

Attività di divulgazione presso la scuola
Attività di divulgazione presso la scuola

Notte Europea dei Ricercatori 2021

Vulcani, terremoti e cambiamenti climatici: messaggi da Gea –

La Sezione di Palermo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia partecipa alla Notte Europea dei Ricercatori 2021, nell’ambito del progetto europeo Sharper (SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience).

I ricercatori dell’INGV descriveranno per mezzo di alcuni modelli, strumentazioni e video, gli argomenti di ricerca che li vedono direttamente coinvolti nello studio dei principali movimenti e fenomeni attivi del pianeta Terra quali i terremoti, le eruzioni vulcaniche, il monitoraggio del mare e dell’atmosfera. Saranno a disposizione dei visitatori materiali informativi (opuscoli edurisk, mappe, brochures) e verranno mostrati alcuni video sulla sismicità e sul vulcanismo con riprese subacquee e dai droni.

Infine, nell’anno che commemora i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, saranno evidenziati i molti richiami riportati nelle opere del Sommo Poeta, riguardo alla Sicilia ed ai fenomeni naturali oggetto di studio dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

 

Programma

Notte Europea dei Ricercatori 2020

Palermo, 27 novembre 2020

– Sharper (SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience) – Notte Europea dei Ricercatori

La Sezione di Palermo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia partecipa alla Notte Europea dei Ricercatori 2020, nell’ambito del progetto europeo Sharper.

Dalle ore 16:00 alle ore 18:00 e dalle ore 21:00 alle ore 23:00 , i ricercatori dell’INGV svolgeranno incontri sulle tematiche legate agli “obiettivi di sviluppo sostenibile” in particolare sugli argomenti di ricerca che li vedono direttamente coinvolti nello studio dei cambiamenti climatici, della qualità delle acque e dell’aria.

Inoltre risponderanno alle domande su argomenti inerenti l’attività vulcanica e sismica sia su scala globale che in relazione al territorio Nazionale.

ATTENZIONE:  A causa dell’emergenza COVID-19, l’evento Sharper sarà un evento digitale.

http://www.sharper-night.it/sharper-palermo/

http://www.ingv.it/it/divulgazione/educational/notte-dei-ricercatori

Manifestazione scientifica annuale: Esperienza inSegna – “Cambiamento climatico e sostenibilità ambientale”

Torna a Palermo dal 18 al 23 febbraio 2020 la tredicesima edizione di Esperienza inSegna, la manifestazione scientifica cui l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) partecipa anche quest’anno con laboratori, conferenze, percorsi didattici e uno stand dedicato.
Il tema di questa edizione, “Cambiamento climatico e sostenibilità”, prevede un ricco programma di appuntamenti che si terranno presso l’Edificio 19 – Complesso Polididattico dell’Università degli Studi di Palermo.
I ricercatori della Sezione di Palermo dell’INGV animeranno la giornata di venerdì 21 febbraio con due conferenze: “Lo studio del clima e dei cambiamenti climatici: il contributo della Geochimica”, tenuta dal ricercatore Marcello Liotta, e “Le grotte: un luogo ideale per il monitoraggio del cambiamento del clima”, a cura del collega Paolo Madonia.
Presso lo stand dell’INGV sarà possibile osservare un modello di vulcano con simulazioni di processi di degassamento della camera magmatica, un sismografo durante l’attività di monitoraggio sismico e uno degli osservatori di nuova generazione per il monitoraggio ambientale sottomarino, con proiezioni di materiale audio-visivo che ne documenterà funzionamento e fasi di deposizione. Verranno poi presentate alcune rocce – vulcaniche e non – provenienti dalla Sicilia e, attraverso un modello, i ricercatori dell’Istituto descriveranno ai visitatori il funzionamento di vari tipi di faglie.
Novità di quest’anno l’esposizione “MonitorArte vulcanica”, una creativa sinergia tra arte, scienza e sostenibilità ambientale realizzata dagli studenti della IV D del Liceo Artistico Statale “Vincenzo Ragusa e Otama Kiyohara” di Palermo con la collaborazione della Sezione locale dell’INGV. Saranno esposti cinque vecchi monitor di PC, riciclati a nuova vita in forma artistica con tecniche di pittura acrilica e collage, che oggi custodiscono al loro interno delle stampe 3D dei vulcani italiani monitorati dall’INGV.
Altra novità sarà, inoltre, l’esposizione di un modello tridimensionale di una fumarola con la strumentazione utilizzata per il campionamento dei gas vulcanici.
Agli insegnanti degli Istituti scolastici in visita saranno distribuiti libri, opuscoli e DVD realizzati dal Laboratorio Didattica e Divulgazione Scientifica dell’INGV e da EDURISK a supporto del progetto formativo e di diffusione delle conoscenze sul rischio sismico e vulcanico.

Per maggiori informazioni, consultare il sito web dell’evento:
http://www.esperienzainsegna.it/

Scarica qui il programma

Esperienza_inSegna_2020

 

Incontro con i ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Venerdì 7 febbraio 2020 sono previsti due incontri dalle ore 11:00 con gli studenti delle prime e terze dell’Istituto Salesiano “Don Bosco Villa Ranchibile”, i quali parteciperanno attivamente al dibattito con il dott. Giorgio Capasso e il dott. Sergio Bellomo, ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Palermo.

Dinamica terrestre e cambiamenti climatici” è il titolo dell’incontro promosso dal Direttore dell’Istituto Salesiano “Don Bosco – Villa Ranchibile” di Palermo, Don Domenico Saraniti e dal Prof. Gaetano La Bella, docente di matematica e scienze.

Il Dott. Giorgio Capasso, guiderà gli studenti delle terze classi alla comprensione dei fenomeni sismici e vulcanici e dei principali fattori che contribuiscono ai cambiamenti climatici, allo scopo di sensibilizzare gli studenti alle problematiche ambientali ed al ruolo che ciascuno può avere per il futuro del pianeta.

A seguire, il Dott. Sergio Bellomo, con il supporto di giochi di chimica, terrà impegnati gli studenti delle prime in attività teoriche e pratiche volte a finalizzare e a rafforzare le loro conoscenze sui vulcani e terremoti.

Workshop ICT 2019

La sezione di Palermo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia organizza dal 19 al 21 novembre il Workshop ICT 2019.

Data 19-20-21 Novembre 2019
Luogo Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Sezione di Palermo
presso CNR
Via Ugo La Malfa, 153
90146 – Palermo
Persona di riferimento Andrea Mastrolia
andrea.mastrolia@ingv.it
Lista partecipanti
  • Francesco Italiano – Direttore sezione di Palermo dell’INGV
  • Andrea Mastrolia – sezione Palermo dell’INGV
  • Giuseppe Messina – sezione Palermo dell’INGV
  • Concetta Felli – sezione Palermo dell’INGV
  • Luigi Falco – sezione Ipinia dell’INGV
  • Angelo Castagnozzi – sezione Irpinia dell’INGV
  • Carmine Grasso – sezione Irpinia dell’INGV
  • Stefano Cacciaguerra – sezione Bologna dell’INGV
  • Luca Nannipieri – sezione Pisa dell’INGV
  • Valentino Lauciani – sezione Roma dell’INGV
  • Mario Locati – sezione Milano dell’INGV
  • Pietro Ficeli – sezione Roma dell’INGV
  • Gianpaolo Sensale – sezione Roma dell’INGV
Programma
  • La sezione di Palermo di domani e l’interazione con le varie sedi – Andrea Mastrolia
  • Autenticazione, analisi dei diversi sistemi da utilizzare per l’accesso a servizi distribuiti (Cloud, HPC …) – Stefano Cacciaguerra
  • Sistemi di failover per il business continuity, soluzioni adottate presso l’INGV – Luca Nannipieri
  • Banche dati, dalla classificazione dei dati alla loro fruizione – Mario Locati
  • Interazione e sviluppo con TeamDigitale – Valentino Lauciani
  • Varie ed eventuali

 

WORKSHOP ICT 2019

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al Blue Sea Land 2019

Al via oggi, giovedì 17 ottobre, l’ottava edizione di Blue Sea Land, la manifestazione internazionale in programma fino a domenica 20 a Mazara del Vallo (TP) dedicata al tema della pesca e della crescita blu, nonché alla cooperazione e allo sviluppo economico e culturale dei Paesi dell’area del Mediterraneo, del Maghreb e dell’Africa subsahariana.

La Sezione di Palermo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) partecipa all’appuntamento illustrando ai visitatori uno dei suoi osservatori sottomarini di ultima generazione. Saranno poi esposti dei pannelli sull’idrotermalismo sottomarino e sul progetto IDMAR (Laboratorio Multidisciplinare sul Mare) finalizzato alla realizzazione di un laboratorio multidisciplinare distribuito in terra e in mare per la ricerca scientifica e tecnologica.

Clicca qui per maggiori informazioni

Programma su http://www.bluesealand.org/